Mentre molti insetti costruiscono i loro nidi utilizzando materiali raccolti nell'ambiente (come fibre vegetali, fango, intonaci), le api producono da sole il loro materiale da costruzione: la cera.cera nel laboratorio Ferti, Fiumaretta (SP)

Con essa costruiscono le strutture interne all'alveare: i favi, formati da celle esagonali che serviranno sia allo sviluppo delle api dall'uovo all'adulto, sia ad immagazzinare il polline e il miele.
Come per molti altri lavori dell'alveare, la produzione della cera e la costruzione di favi è affidata ad api di una specifica fascia d'età, e cioè dal decimo giorno di vita fino a circa il diciottesimo.
Come viene estratta la cera:

Apicoltura Ferti, cera grezzaESSA può provenire innanzitutto dagli opercoli, cioè dallo strato che le api costruiscono per sigillare le celle in cui hanno immagazzinato il miele, che viene asportato dall'apicoltore con forchette o lame per permettere l'estrazione del miele. Gli opercoli sono freschi di produzione e quasi del tutto privi di impurità,
Utilizzo della cera:

Le sue caratteristiche hanno permesso che venisse utilizzata in una grande varietà di ambiti: dalla fabbricazione di candele alla scultura, al trattamento del legno, come sostanza portante in cosmesi e farmaceutica. oltre che da tornare a immettere nell'alveare sotto forma di fogli cerei prestampati per accelerare la costruzione dei favi.

La nostra azienda produce candele artigianali per immersione molto indicate per candelabri antichi e artistiche su diversi stampi e forme. 
Apicoltura Ferti, candele a forma di animaliApicoltura Ferti, candele a forma di fioreApicoltura Ferti, candele figure sacreFerti, candele di forma variaFerti, candele alberoApicoltura Ferti, candele artistiche